UMANITÀ NUOVA

News

SignUpForPeace

dialogue3SignUp For Peace! E’ questo il titolo dell’appello per la pace promosso dai Giovani per un Mondo Unito, del Movimento dei Focolari, che è possibile firmare sulla piattaforma change.org

Sono cinque le richieste, rivolte alle istituzioni internazionali e nazionali, associazioni, personalità della cultura, persone di buona volontà:

·        Ridurre i finanziamenti pubblici destinati agli armamenti

·        Operare alla radice delle diseguaglianze per contrastare la miseria

·        Rivedere i modelli di governance attuali, per riscoprire una visione della politica per il bene comune

·        Adottare un modello di legalità organizzata in opposizione ai fenomeni criminali

·        Garantire un livello di istruzione primaria universale

Leggi tutto...

Premio della Pace Luxembourg a New Humanity

MedagliaLivingPeace

 


Nel corso dell’edizione 2015 del Forum della Pace Living Peace al Cairo, il Forum Mondiale della pace ha conferito a New Humanity il premio della pace di Luxembourg. La prestigiosa medaglia “Nelson Mandela” è stata consegnata a Cecilia Landucci, la rappresentante della nostra NGO, che ha vissuto questa straordinaria esperienza, accompagnando nei giorni egiziani giovani di varie parti del mondo.

Leggi tutto...

Nella Baraccopoli di Mumbai: Il progetto Udisha

Udisha

 

Jason Almeida, di Mumbay, racconta  il progetto di assistenza ai bambini e alle famiglie delle baraccopoli di Mumbai. Quello di Jason è un racconto è per immagini, raccolte in un PowerPoint che è possibile scaricare document qui (21.78 MB) .

Udisha è una parola sanscrita che indica i "primi raggi di sole" e simboleggia la speranza che vogliamo dare ai bambini del nostro progetto. Mumbai, chiamata Bombay fino a pochi anni fa, è una megalopoli con una popolazione di oltre 14 milioni. E’ la capitale commerciale dell'India producendo il 5% del PIL del paese, il 25% della produzione industriale, e il 70% delle transazioni di capitali dell'economia indiana.

Leggi tutto...

Living Peace 2015: parole e immagini dal Cairo

LivingPeace2 ok
«Il Forum della Pace è stata un'esperienza unica. Mi sono goduto ogni momento del programma. Un tale incontro (…) ci fa sperare che giorni migliori stanno arrivando e che un giorno la povertà, la fame, la discriminazione e la guerra vedranno una fine».

Rasha,insegnante d'inglese al Rowad American College, descrive così Living Peace 2015 che si è appena concluso al Cairo, preceduto da tre giorni di congresso ad Alessandria d’Egitto, che si sono rivelati fondamentali per creare una base di conoscenza tra i giovani e gli studenti da tutte le parti del mondo, per assicurare la successiva riuscita del Forum.

Leggi tutto...

Presets
Main Style
Patterns
Accent Color
Apply

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.