UMANITÀ NUOVA

Fra etnie e culture

Ventimiglia ok

 

 

“Porta Occidentale d’Italia”: anche con questo appellativo è conosciuta Ventimiglia. Porta aperta sulla Costa Azzurra, in Francia, con la quale da secoli esiste un legame di contiguità geografica, di relazioni culturali, economiche e sociali quotidiane. 

 

 

 

 

Porta, non frontiera, almeno fino a quando la Francia non ha sospeso i trattati di libera circolazione che fanno parte dell’Acquis di Schengen. Così, Ventimiglia è diventata un imbuto, dove si raccolgono i tanti migranti che considerano il nostro paese solo una tappa durante il viaggio, prima di raggiungere le loro mète oltre confine.

 

Leggi l'articolo integrale su United World Project:

Accoglienza sul confine: un’esperienza a Ventimiglia

Presets
Main Style
Patterns
Accent Color
Apply

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.