UMANITÀ NUOVA

riviste

Papaciviltacatt

 

Il 21 Settembre scorso è stata pubblicata un’intervista a Papa Francesco, rilasciata a “La Civiltà Cattolica” e ad alcune riviste della Compagnia di Gesù.

L’intervista ha ricevuto una eco mondiale, riportata da diversi organi di stampa internazionali. 

I contenuti di questo colloquio con il direttore della rivista dei gesuiti, Antonio Spadaro, sono ampi: dalla storia personale, all’esperienza pastorale e di governo, alla sua visione della Chiesa, capace di “curare le ferite” e “riscaldare i cuori”, Papa Francesco si racconta a 360 gradi.

Tutta l’intervista ha però una particolarità che oramai ci è familiare: Papa Francesco tiene sempre un occhio vigile sulle periferie esistenziali,  su quell’umanità sofferente che dovrebbe essere la privilegiata nelle attenzioni dei cristiani. 

Anche quando parla della sua persona, anche quando si racconta nel privato, Papa Francesco non è mai autoreferenziale, ma aiuta il lettore a prendere consapevolezza che il mondo va amato e per questo curato e sostenuto, spingendo tutti a lavorare sospinti verso le frontiere, per fare dell’umanità un laboratorio di speranza.

Potete leggere l’intera intervista qui.

Credits Photo: Oratorio berbenno, Creative Commons License

 

Presets
Main Style
Patterns
Accent Color
Apply

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.